Loading

Benvenuti

San Cipriano (San Çepriàn in ligure (pron. San Sepriàn)

 

Posto sul crinale della collina che da Morigallo sale gradatamente a Serra, entrò a far parte del Comune soltanto a fine XIX secolo. Invidiabile la vista che si gode da questa frazione, e che spazia sulla Val Secca e sulla valle di Pontedecimo.
La posizione favorevole alla coltivazione per l’esposizione a meridione, ha caratterizzato l’aspetto e l’economia della frazione fino al dopoguerra: orti e ville coltivati ordinatamente, hanno per secoli fornito Genova di primizie: piselli, fave, patate; tra i frutti rinomati erano le pesche, le ciliegie, i fichi e l’uva da cui si ricavava un ottimo Bianco.
Campanile Chiesa di San CiprianoSorto lungo una fondamentale via di transito, San Cipriano è un luogo abitato già dall’antichità: lo testimoniano alcuni importanti ritrovamenti archeologici risalenti all’età del Ferro (Collina delle Batterie), il tracciato della Via Postumia (148. C.) e la lapide rinvenuta presso la vetusta Cappella di San Michele di Castrofino, datata al VIII secolo, che è il più antico documento di epoca cristiana per le intere campagne genovesi.

La chiesa parrocchiale dedicata ai SS. Cornelio e Cipriano ha antiche origini, che secondo la tradizione risalgono al V secolo. In epoca altomedievale era Pieve, e reggeva un territorio vastissimo, entro il quale erano comprese anche le frazioni comunali di Mainetto e Castagna.

Conserva al suo interno opere di pregio: il quadro di Giovanni e Luca Cambiaso, gli affreschi seicenteschi, un antico e artistico organo, e deliziose statuine del presepe considerate di scuola del Maragliano.
Ciotil chiesa San CiprianoParticolarità del presepe, che attira visitatori da tutta la provincia, è la rappresentazione minuziosa della vita contadina e dei paesaggi locali, i giochi d’acqua e di luce.

San Cipriano è sede della Confraternita della Santa Croce, esistente già nel 1410, e che possiede un oratorio seicentesco e splendidi paramenti in argento, un gonfalone processionale e tre crocefissi lignei da processione.
Tradizionali giorni di festa sono il giorno di San Vincenzo Ferreri (luglio), la festa di San Rocco (agosto), e a metà settembre la “Festa dei genovesi”. Quest’ultima festa un tempo era l’occasione per lo svolgimento di una importante fiera del bestiame settembrina, che richiamava persone anche dalla città. Durante tutte le feste viene effettuata una tradizionale processione con i cristi lignei, mentre volontari preparano specialità gastronomiche.

San Cipriano nel 1080 diede i natali a Caffaro, storico e annalista della Repubblica genovese, che partecipò alle Crociate, fu ambasciatore, ammiraglio e console. A Caffaro sono intitolate la scuola primaria della frazione e la strada che collega San Cipriano a Serra.
Castello Parodi è uno splendido esempio di architettura neogotica e sorge sulle rovine di un antico castellaro.

 

Vai a Wikipedia

Appuntamenti


BACHECA

PAPA FRANCESCO SARA' A GENOVA IL 27 MAGGIO 2017

Lo ha annunciato il Cardinale Angelo Bagnasco, presidente della CEI. "E' un evento particolarmente bello, che ci aiuta, ci sostiene e ci incoraggerà", ha detto il porporato. Un lungo applauso dei fedeli ha accolto l'annuncio del Card. Bagnasco della visita pastorale del 27 maggio. "E' un grande regalo, un grande dono che speravamo e che egli ci fa, ci farà e per questo già preghiamo e ci prepariamo attraverso la vita delle nostre comunità", ha detto l'arcivescovo di Genova.


Incontri di Formazione Cristiana 2017

SOCIETA' OPERAIA CATTOLICA SAN VINCENZO FERRERI

Incontri di Formazione Cristiana 2017

Tema: INTRODUZIONE AI VANGELI

Relatore: MARCO GAETANO

 

Date incontri

21 Gennaio 2017

18 Febbraio 2017

18 Marzo 2017

22 Aprile 2017

20 Maggio 2017

 

Gli incontri riterranno alle ore 20,45 presso il Salone della Società 


Articolo Secolo XIX del 15 Aprile 2016

Articolo sul Secolo XIX del 15 Aprile 2016


PUBBLICAZIONI


Orario Sante Messe

Da OTTOBRE 2016 A GIUGNO 2017

PARROCCHIA S.M. ASSUNTA DI SERRA

Via Serra, 65

16010 SERRA RICCO' (GE)

 

PARROCCHIA DEI SANTI CORNELIO E CIPRIANO

Via Domenico Carli 73

16010 SERRA RICCO' (GE)

 

PARROCCHIA N.S. DELLA MERCEDE

Via F. Profumo 15

16010 SERRA RICCO' (GE)

 

 

Recapiti:

Don Andrea Cosma 

Telefono: 340 9555551

Email: andrea.csm@alice.it

Sito: www.sancipriano.com

Prefestivo

  • 16.00 (Succursale San Cipriano)
  • 17.00 San Cipriano
  • 18.00 Castagna

Festivo

  • 8,15 Castagna
  • 8,00 Monastero San Cipriano
  • 9,30 Serra
  • 10,30 San Cipriano
  • 11,30 Castagna
  • 17.30 San Cipriano

METEO

Stazione Meteorologica di         San Cipriano

Aggiornamento ogni 2 min.

MeteoPolcevera è un progetto nato nel 2015, ideato e realizzato per consentire un controllo in tempo reale delle condizioni meteorologiche del territorio della Valpolcevera, della quale fanno parte Serra Riccò, Mignanego, Sant'Olcese, Ceranesi e Genova.
MeteoPolcevera è un progetto nato nel 2015, ideato e realizzato per consentire un controllo in tempo reale delle condizioni meteorologiche del territorio della Valpolcevera, della quale fanno parte Serra Riccò, Mignanego, Sant'Olcese, Ceranesi e Genova.

Segui San Cipriano su Facebook

Almanacco

Siti Web

Visite